Contrada del Leocorno

La Signora della Fonte

/
Una leggenda sulle Fonti nel Leocorno, narra la storia di una donna detta “Signora della Fonte”, che fu protagonista di una fosca vicenda

I Leaiolii

/
L’appellativo « i Leaiolii » connota i contradaioli del Leocorno e la prima attestazione compare nel 1747 in un verbale

Fonti di Follonica

/
Si presume che il nome "Follonica" derivi dal fatto che qui lavorassero i gualchieri e i tintori di panni detti “Fullones”

Astolfo Petrazzi

/
Nella chiesa e nella sede museale della Contrada del Leocorno sono presenti opere di Astolfo Petrazzi, artista senese del periodo barocco

Targa commemorativa dei fratelli Sozzini

/
Fausto e Lelio Socini, nati a Siena intorno alla prima metà del Cinquecento, furono riformatori e teologi cristiani

Le Logge del Papa

/
Le Logge del Papa, costruite nel 1462, sorgono nell’omonima via all’inizio di Via banchi di Sotto, a fianco della chiesa di San Martino